IL RESPIRO DEI SOGNI

Visioni e ballate tra il giorno e la notte

Pare che non meno di mille siano i sogni fatti ogni anno da un adulto, e che quasi tutti siano dimenticati. Non è poi dato sapere quanti siano i sogni che vengono espressi a occhi aperti da ognuno di noi nel corso della vita.

Se siamo fortunati i sogni ci possono salvare la vita, nella peggiore delle ipotesi ci migliorano la giornata.


Ho una storia da raccontare,
ma non cercatela tra le righe di una pagina.
La storia si trova tra le righe del mio viso.


Mi sento un sognatore.
Voglio conoscere l’aria
per comprendere lo spirito.
Perché le cose non sono, accadono.


Ho sempre adorato sognare. Scoprire mondi fantastici e sconosciuti, personaggi surreali e storie utopistiche.
Risvegliarsi al mattino e avere ancora in bocca il sapore di avventure fantastiche, mi mette di buon umore e mi predispone ad una buona giornata.
Quello che poi ho scoperto nel corso degli anni è la meravigliosa possibilità di sognare anche di giorno. 

È sufficiente chiudere adagio gli occhi e affidarsi alle proprie sensazioni, venendo avvolti in un mantello di emozioni e stupori. Da quel momento non se ne può più fare a meno.


Richiedi informazioni

Compila il modulo senza impegno.

CAPTCHA

deltacommerce

Informativa estesa sull'uso dei cookies